PREMESSA
Le seguenti condizioni generali di vendita (Condizioni Generali) regolano la vendita dei prodotti (Prodotti) commercializzati da Impergom S.r.l., con sede legale in Orbassano (TO) Strada Stupinigi, 101.
I contratti di vendita online e di vendita a distanza di Prodotti e servizi da parte di Impergom S.r.l  ai propri Clienti, che possono concludersi a mezzo fax, internet e e-mail, sono disciplinati dalle presenti Condizioni Generali che si intendono approvate dal Cliente, formando parte integrante di ogni ordine di acquisto dei Prodotti (Ordine/i).
Qualsiasi clausola o condizione stabilita dal Cliente è nulla e senza effetto nei riguardi della nostra Società quando sia in contrasto con una qualsiasi delle condizioni sotto elencate.
1.DEFINIZIONI
Cliente: qualunque persona giuridica che acquisti o si impegni ad acquistare da IMPERGOM i Prodotti;
Titolare: Proprietario della azienda cliente, Amministratore Delegato, Dipendente dell’azienda Cliente che  sia da questa autorizzato a compiere operazioni di acquisto sul sito Impergom anche a valere sulla disponibilità della ImpergomCard.
Codice Cliente: è il codice utilizzato per identificare il cliente sul gestionale impergom e anche l’identificativo utilizzato per autenticarsi sul sito www.impergom.it.
Conferma d’Ordine: accettazione scritta dell’ ordine del Cliente da parte di IMPERGOM;
IMPERGOM: IMPERGOM S.R.L., società con sede in Orbassano (TO), Strada Stupinigi, 101 attiva nel settore della distribuzione di ricambi indicata nella Conferma d’Ordine e/o nella fattura; ai fini della conclusione del Contratto e per ogni qualsivoglia finalità ed attività ad essa correlata ed inerente, IMPERGOM agisce in nome e per conto proprio.
Prezzo: corrispettivo totale che il Cliente dovrà pagare a IMPERGOM a fronte dei Prodotti;
Prodotti: beni individuali descritti nei documenti di uso corrente pubblicati da IMPERGOM su supporto cartaceo e/o sul proprio sito internet, ovvero nelle Conferme d’Ordine, che il Cliente acquisti o convenga di acquistare da IMPERGOM;
Prodotti di Terzi: prodotti non fabbricati, assemblati o creati da IMPERGOM che siano venduti da IMPERGOM;
Autenticazione: il procedimento tramite il quale il soggetto che accede al Servizio è riconosciuto come Cliente.
Casella di Posta Elettronica: la casella di posta elettronica personale di ciascun utente presso cui verranno inviate da parte di IMPERGOM le comunicazioni in forma elettronica relative al Contratto, commerciali e di servizio. Tali comunicazioni si intenderanno pervenute al destinatario nel momento in cui queste vengono  inviate dal server della Impergom.
Contratto: la Proposta relativa all’acquisto di prodotti IMPERGOM sottoscritta dal Cliente ed accettata da IMPERGOM  in nome e per conto proprio. Le Condizioni Generali, l’Offerta Commerciale così come richiamata nella Proposta ed ogni altro allegato costituiscono parte integrante ed essenziale del Contratto.
Condizioni Generali: le presenti condizioni contrattuali, che disciplinano la vendita dei prodotti IMPERGOM. Le Condizioni Generali disciplinano esclusivamente l’acquisto di prodotti dal Cliente sia in fase di sottoscrizione del Contratto, che successivamente, attraverso i canali preposti.
Giorni: si intendono giorni lavorativi.
Offerta Commerciale: l’insieme delle caratteristiche, dei contenuti, dei termini, e delle condizioni commerciali ed economiche relative ai prodotti offerti sul sito www.impergom.it o comunicate con altre modalità telematiche e non , contenenti i dati di identificazione del prodotto, i termini e le condizioni contrattuali ed economiche cui lo stesso viene venduto.
Password: il codice personale, comunicato al Cliente o da quest’ultimo imputato all’atto della registrazione sul sito www.impergom.it, che consente a questi di avere accesso a taluni contenuti dell’Offerta Commerciale, all’e-commerce e ove richiesta alla impergomcard.
Procedura di Attivazione: la particolare procedura telematica attraverso la quale il Cliente che ha sottoscritto le presenti Condizioni Generali può richiedere a IMPERGOM, l’attivazione della  Video on Demand
Proposta di acquisto: il documento, cui le presenti Condizioni Generali sono allegate, debitamente sottoscritto dal Cliente con cui quest’ultimo richiede l’acquisto di prodotti IMPERGOM,
Prodotti IMPERGOM: i Prodotti venduti da IMPERGOM come descritti nelle Offerte Commerciali IMPERGOM rese note da IMPERGOM e selezionati nella Proposta.
Video on Demand: la particolare modalità di fruizione dell’Offerta Commerciale richiesta del Cliente ed, in particolare, la modalità mediante la quale il Cliente ordina un prodotto o più prodotti, scegliendo determinati contenuti da un catalogo o elenco in formato elettronico, nel momento da lui prescelto (compatibilmente con le limitazioni dell’attuale tecnologia) ed indipendentemente da qualunque altro Cliente o utente.
2.OFFERTE E ORDINAZIONI
Gli Ordini potranno essere trasmessi dai Clienti a Impergom S.r.l., via internet (transazione online o e-mail) o via fax. Tutti gli ordini dovranno essere inviati completi di queste Condizioni Generali specificatamente approvate per iscritto, sul modulo d’Ordine, ex artt. 1341 e 1342 C.C. e saranno regolati dalle presenti Condizioni.
L’accettazione delle presenti condizioni generali in caso di acquisti online tramite il sito www.impergom.it è confermata dalla selezione da parte del cliente dell’apposito check box posto in fondo alla pagina dell’ordine e recante l’esplicita dicitura “accetto le condizioni generali di vendita di Impergom.
Gli Ordini effettuati per telefono o per posta elettronica dovranno essere confermati dal Cliente, entro 7 giorni, con l’invio a mezzo fax o posta ordinaria della Conferma d’ordine inviata da Impergom timbrata e firmata dal legale rappresentante.
Le offerte della nostra Società conserveranno la propria validità per un temine di 30 giorni, e si intenderanno in ogni caso subordinate alla successiva accettazione dell’ordinazione. Tutte le ordinazioni devono specificare per ogni tipo ordinato la quantità ed il nostro appellativo. La nostra Società si riserva di fornire eventualmente prodotti in esecuzioni diverse da quelle indicate nei cataloghi, listini, ecc.; esecuzioni che comunque non ne modifichino le caratteristiche funzionali; desiderando ricevere una determinata esecuzione occorre farne esplicita richiesta alla quale dovrà corrispondere una esplicita accettazione della nostra Società.
Le ordinazioni sono sempre ferme ed impegnative per il Cliente, indipendentemente dalla ricezione di una accettazione scritta, e lo diventano pure per la nostra Società con l’invio della conferma d’ordine, salvo le eccezioni di cui agli articoli 4 e 7.
Non verranno accettate ordinazioni che comportino penalità.
Impergom S.r.l. si riserva il diritto di non dare esecuzione a Ordini incompleti o non sottoscritti dal Cliente o non specificatamente approvati per iscritto ex artt. 1341 e 1342 C.C..
In caso di mancata evasione dell’Ordine da parte di Impergom S.r.l. causa indisponibilità, anche temporanea, dei Prodotti, Impergom S.r.l. informerà il Cliente, rimborsando le eventuali somme corrisposte per tali Prodotti. Il Cliente non avrà diritto ad alcun ulteriore rimborso né ad indennizzi o risarcimenti di sorta.
3. VENDITE ONLINE – ONLINE TRANSACTION SERVICE (OTS) – Video on Demand
Il Cliente accetta l’utilizzo delle comunicazioni elettroniche per stipulare contratti, emettere ordini e per la consegna di altri avvisi, inoltre rinuncia a ogni altro eventuale diritto o richiesta ai sensi di leggi o normative in qualsiasi giurisdizione che richieda una firma originale (non elettronica) o la consegna o la conservazione di documenti non elettronici, nella misura consentita dalla normativa vigente.
L’accesso all’OTS è a discrezione di Impergom (che potrà recedere in qualsiasi momento dall’OTS senza alcuna responsabilità nei confronti del Cliente) è riservata al Cliente o ai dipendenti del Cliente a Impergom notificati (nelle forme dal Cliente preferite) come responsabili OTS per il Cliente (d’ora in avanti denominati anche “utenti autorizzati”).
Gli utenti autorizzati saranno forniti di una password di sicurezza che non potranno rivelare a soggetti terzi.
Il Cliente è tenuto a formare in modo adeguato ogni utente autorizzato affinché sia in grado di accedere in modo competente all’OTS.
il Cliente garantisce l’autenticità delle istruzioni contenute nei flussi elettronici inviati, si impegna a non revocarle nonché ad accettare i flussi elettronici ad esso inviati.
Inoltre è tenuto a conservare la registrazione di tutti i dati inviati e ricevuti, senza apportarvi alcuna modifica. Le registrazioni degli ordini effettuati via web dal Cliente e delle disposizioni di pagamento dei suddetti ordini  a valere sulla Impergomcard dovranno essere conservate per un periodo di 12 mesi e quelle relative ai flussi informativi, ivi compresi gli esiti, per un periodo di 15 giorni lavorativi. Il Cliente riconosce l’efficacia probatoria alle registrazioni effettuate dalla Impergom.
Il Cliente deve informare tempestivamente Impergom qualora
a) sia stato effettuato un uso non autorizzato dell’OTS
b) la password di sicurezza sia stata rivelata a soggetti terzi
c) il Cliente non voglia più porre in essere alcun accesso all’OTS.
Il Cliente è responsabile, tenendone in ogni forma esonerata IMPERGOM, per i danni di qualsiasi natura eventualmente derivanti dall’aver il Cliente stesso incautamente fornito a terzi i propri dati personali e/o strumenti di identificazione e legittimazione (ad esempio Password).
La digitazione della Password e codice utente legittimano il Cliente a compiere operazioni di acquisto sul sito www.impergom.it a valere sulla disponibilità della Carta prepagata o del fido concesso da IMPERGOM, con piena liberazione di IMPERGOM.
Gli acquisti effettuati di volta in volta tramite il sito www.impergom.it su richiesta del Cliente e le commissioni che non sono diversamente corrisposte (es. spese di trasporto con addebito in fattura), sono addebitate contestualmente da IMPERGOM, riducendo proporzionalmente il valore monetario per il quale è abilitata la Impergomcard o il fido da Impergom concesso, in base alle registrazioni effettuate automaticamente attraverso internet o dall’operatore Impergom addetto alla fatturazione. Tali registrazioni costituiscono prova dell’operazione effettuata.
Tempo e luogo di conclusione del contratto
Il contratto si considera concluso nel momento in cui l’e-mail con la conferma d’ordine viene inviata dal server della Impergom dichiarando in questo modo di accettare la proposta di acquisto così come inviata dal cliente. L’invio del messaggio e-mail verrà accettato come prova della ricezione
I prodotti ordinati verranno consegnati secondo le modalità scelte dal cliente nell’ordine on-line e nei tempi indicati.
Il contratto si considera concluso nella giurisdizione in cui ha sede la Impergom.
4. PREZZI
Si intendono quelli indicati nella conferma d’ordine. Qualora nel corso della fornitura si verificassero aumenti nei materiali, nella manodopera o negli altri elementi di costo, resta in facoltà della nostra Società di adeguare i prezzi a partire dalle date in cui tali aumenti sono intervenuti. Tutte le quotazioni si intendono per merce resa franco fabbrica o magazzino della nostra Società, escluso l’imballo.
5. PRODOTTI NON A LISTINO
Per esigenze di produzione connesse a prodotti non a listino, la nostra Società si riserva il diritto di fornire il 10% in più od in meno del quantitativo ordinato.
6.CONSEGNA
Il luogo di consegna è quello indicato nella Conferma d’Ordine. La consegna si intende avvenuta nel momento in cui i prodotti vengono messi a disposizione del Cliente presso gli Stabilimenti o Magazzini della nostra Società o con la rimessa al vettore o spedizioniere. Se il Cliente non ha dato istruzioni in merito alla spedizione dei prodotti o non ha provveduto tempestivamente al loro ritiro o per il caso di impossibilità di effettuarne la spedizione, i prodotti stessi potranno essere depositati a scelta della nostra Società presso i suoi Magazzini, Depositi, Organizzazione di Vendita o recapiti viciniori, a rischio e spese del Cliente e senza responsabilità della nostra Società per la loro conservazione. Qualora unitamente alla merce in fattura fossero consegnati dei pallets, questi ultimi sono da considerarsi puramente in prestito e quindi dovranno essere restituiti alla nostra Società appena possibile; il loro valore pertanto non concorre a formate la base imponibile ai sensi dell’art. 15 punto 4 D.P.R. 633 dei 26/10/1972.
7. TERMINI DI CONSEGNA
Resta inteso che i termini di consegna comunque indicati dalla nostra Società, pur venendo rispettati per quanto possibile, hanno natura meramente indicativa e non vincolante e che la nostra Società non assume responsabilità alcuna per danni derivanti da ritardi di consegna. Senza essere in alcun modo obbligata al pagamento di qualsiasi indennità. La nostra Società si riserva il diritto sia di prorogare il termine di consegna sia di risolvere il contratto nei casi seguenti:
a) circostanze di forza maggiore come scioperi totali o parziali, mancanza od insufficienza di energia motrice, incendio, nelle fabbriche della nostra Società o in quelle dei suoi fornitori ed ogni altro evento non dipendente da causa imputabile alla nostra Società od ai suoi fornitori.
b) insufficienza, inesattezze o ritardi da parte del Cliente nella trasmissione delle indicazioni necessarie alla esecuzione dell’ordine.
c) eventuali modifiche accettate dalla nostra Società dopo il ricevimento dell’ordine,
d) difficoltà di approvvigionamento di materie prime,
e) inadempienza alle condizioni di pagamento da parte del Cliente.
Quanto precede, fermo restando il diritto della nostra Società al risarcimento dei danni patiti nei casi indicati sub b) e sub e).
8. SPEDIZIONI E DENUNCIA DEI VIZI
Le spedizioni sì intendono sempre eseguite per conto dei Cliente ed a suo rischio e pericolo ancor quando la cura ed il costo dei trasporto o della spedizione siano a carico della nostra Società. I reclami per eventuali manomissioni od ammanchi dei prodotti dovranno quindi sempre essere presentati dal Cliente al vettore e segnalati sulla bolla di accompagnamento prima della sottoscrizione della stessa.
La nostra Società prenderà in considerazione i reclami relativi a scambi di tipi ed a differenze di quantità soltanto se presentati per iscritto entro 8 giorni dalla data di ricevimento dei prodotti e, nel caso di differenze di quantità, se accompagnati dall’indicazione dei peso lordo dei collo rilevato al suo arrivo.
In mancanza di istruzioni da parte dei Cliente, la nostra Società declina ogni e qualsiasi responsabilità sia per la scelta dei mezzi di trasporto, sia per le tariffe applicate dai vettori e spedizionieri.
Salvo espressa pattuizione diversa, tutte le spese dì trasporto dagli stabilimenti o Magazzini della nostra Società sono a carico dei Cliente.
Qualora venga pattuito che le spese di trasporto siano anche solo in parte a carico della nostra Società, possono essere utilizzati i mezzi di trasporto più economici e, se prescritto un mezzo diverso, le maggiori spese saranno a carico esclusivo del Cliente.
La nostra Società si riserva inoltre la facoltà di spedire le piccole partite a mezzo pacco postale a spese del destinatario ancor quando sia richiesto un mezzo diverso.
9. PAGAMENTI
I pagamenti devono essere eseguiti con le modalità indicate nelle conferme d’ordine della Impergom, salvo diverso accordo scritto. Qualsiasi pagamento fatto in luogo e modo diverso da quello pattuito, non sarà ritenuto valido dalla nostra Società.
Trascorso il termine di pagamento stabilito, fermo il diritto di esigere il pagamento, la nostra Società conteggerà sul suo credito gli interessi di mora nella misura del PRIME RATE ABI in vigore, maggiorato di 5 punti, senza necessità di alcuna preventiva costituzione in mora.
La nostra Società potrà inoltre sospendere la fabbricazione e la consegna dei prodotti ancora in ordine oppure annullare senz’altro il residuo dell’ordinazione, dandone avviso al Cliente, il quale non avrà diritto a compensi od indennizzi di sorta, salvo invece ogni altro diritto della nostra Società.
Il mancato pagamento entro le scadenze concordate anche di una sola fattura, darà diritto alla Impergom S.r.l. di sospendere immediatamente le consegne di tutti gli ordini.
Qualsiasi contestazione relativa ai prodotti in corso di fabbricazione o pronti per la spedizione o già spediti o in possesso dei Cliente, non libera questo dall’obbligo di ritirare l’intero quantitativo ordinato, e comunque dall’effettuarne il pagamento alla scadenza stabilita.
La IMPERGOM S.r.l. conserva la proprietà sulla merce fino al completo pagamento di essa e qualunque atto del Cliente che, all’infuori di un esplicito consenso scritto della IMPERGOM S.r.l. stessa, rechi pregiudizio al diritto della IMPERGOM S.r.l. alla rivendica del materiale, verrà sottoposto alle sanzioni di Legge.
La IMPERGOM S.r.l. potrà ritirare la merce in caso di mancato o ritardato pagamento di rate scadute pari od eccedenti la decima parte del prezzo. E’ fatto obbligo all’acquirente di assicurare la merce contro furto, incendio ed altri danni fino allo svincolo.
10. SPECIFICAZIONI E DISEGNI
Verrà fatto tutto il possibile affinché le descrizioni, i disegni e le altre informazioni nella corrispondenza, nei cataloghi, ecc. siano accurati, ma la nostra Società non assumerà alcuna responsabilità per inesattezze eventualmente esistenti in tali documenti.
11. GARANZIA
Il Cliente è responsabile della scelta dei Prodotti ordinati e della rispondenza e conformità alle proprie esigenze delle specifiche indicate da Impergom S.r.l.. Impergom S.r.l. non presta alcuna garanzia circa la compatibilità dei Prodotti con altri prodotti o apparecchiature utilizzati dal Cliente, né presta alcuna garanzia riguardo l’idoneità dei Prodotti per l’uso specifico voluto dal Cliente.
La garanzia della nostra Società ha la durata di due anni dalla data di consegna dei suoi prodotti ed é limitata esclusivamente alla riparazione o alla sostituzione gratuita dei pezzi riconosciuti dalla stessa come difettosi per mancanza di qualità essenziali di materiale o per deficienza di lavorazione.
Il Cliente deve per altro denunciare i vizi ed i difetti apparenti, o facilmente riconoscibili, dei prodotti entro otto giorni dal ricevimento e quelli occulti entro otto giorni dalla loro scoperta, sotto pena di decadenza della garanzia. Il reclamo non potrà mai dare luogo all’annullamento od alla riduzione delle ordinazioni da parte dei Cliente e tanto meno alla corresponsione di indennizzi di sorta da parte della nostra Società.
In caso di reso concordato con il Servizio Qualità della Impergom, i prodotti contestati dovranno essere rispediti franchi di ogni spesa alla nostra Società.
La garanzia decade se i prodotti resi come difettosi sono stati comunque manomessi o riparati, od utilizzati in modo improprio.
La garanzia non copre danni o difetti dovuti ad agenti esterni, deficienza di manutenzione, sovraccarico, lubrificante inadatto, usura naturale, scelta del tipo inesatto, errore di montaggio o altre cause non imputabili alla nostra Società.
Ad eccezione di quanto espressamente previsto dalle presenti Condizioni, Impergom non rilascia garanzie né assume obblighi, espressi o impliciti, per condizioni, qualità, prestazioni, commerciabilità o durata dei Prodotti, tali garanzie vengono interamente escluse dalle presenti Condizioni.
Le responsabilità a carico della nostra Società per i danni derivanti a chicchessia da accidenti di qualsiasi natura cagionati da nostri prodotti difettosi, saranno soltanto quelle che le deriveranno inderogabilmente dalla Legge.
12. CONTROLLO SULLE ESPORTAZIONI
Il Cliente si impegna a rispettare tutte le Leggi sulle Esportazioni. In particolare, si impegna a (i) non esportare i Prodotti in nessun paese in violazione delle Leggi sulle Esportazioni e (ii) non esportare i Prodotti in paesi in cui sia richiesta una particolare autorizzazione governativa o licenza per l’esportazione, senza aver previamente ottenuto le occorrenti licenze ed autorizzazioni. Il Cliente da espressamente atto e garantisce di non essere cittadino o residente o domiciliato in un paese verso il quale l’esportazione dei Prodotti sia proibita da qualsiasi normativa che regoli l’esportazione.
13. PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
Per quanto riguarda i dati personali che IMPERGOM ha ottenuto dal Cliente in relazione al presente Contratto, il Cliente da atto di essere stato preventivamente e debitamente informato da IMPERGOM in conformità all’articolo 13 del decreto legislativo n. 196 del 30 giugno 2003. In particolare, il Cliente da atto di avere letto e compreso le informazioni disponibili sul seguente sito internet: www.impergom.it I dati personali consegnati dal Cliente a Impergom dovranno essere tenuti e trattati secondo quanto previsto dalle leggi applicabili ed in conformità alla Politica sulla Privacy di Impergom. Con la sottoscrizione delle presenti Condizioni generali di vendita, il Cliente esprime il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali in conformità a quanto precede.
14. RISERVATEZZA
Ciascuna parte dovrà trattare le informazioni ricevute dall’altra parte aventi natura confidenziale nello stesso modo in cui tratterebbe le proprie informazioni confidenziali, e comunque con un ragionevole standard di diligenza.
15. VALIDITÀ E DEROGHE
Le presenti Condizioni Generali di Vendita annullano e sostituiscono qualunque precedente edizione delle stesse. Eventuali deroghe alle presenti Condizioni Generali di Vendita saranno valide solo se specificamente confermate ed accettate per iscritto dalla nostra Società.
16. ELEZIONE DI DOMICILIO
Il domicilio del cliente é eletto presso la sede dello stesso, che in mancanza di diversa comunicazione scritta si intende quella risultante al momento dell’invio dell’Ordine di Acquisto. A tale domicilio eletto dal Cliente la nostra Società potrà effettuare tutte le proprie comunicazioni, nonché far eseguire la notificazione di tutti gli atti, anche esecutivi.
17. CONTROVERSIE
a) In caso sorga una disputa in merito a interpretazione, validità, esecuzione e risoluzione di queste Condizioni generali di acquisto o dell’ordine di acquisto, le parti tenteranno di negoziare una risoluzione amichevole della controversia.
Nel caso non si raggiunga una composizione amichevole entro un breve periodo, le parti concordano di sottoporre la disputa ad arbitrato rituale, secondo la procedura di arbitrato ordinario o di arbitrato rapido a seconda del valore, in conformità al Regolamento della Camera Arbitrale del Piemonte. In caso di procedura ordinaria, la controversia sarà decisa da un arbitro unico o da un collegio arbitrale in conformità a tale Regolamento. In caso di Arbitrato Rapido, l’arbitro sarà unico e deciderà in via rituale secondo equità. La sede dell’arbitrato sarà la Camera Arbitrale del Piemonte (http://www.pie.camcom.it).
b) E’ fatta salva la facoltà della nostra Società di richiedere l’emissione di decreti ingiuntivi per il pagamento del prezzo ed accessori ( interessi, ecc. ) delle forniture effettuate.
Nell’ipotesi in cui venga proposta opposizione a decreto ingiuntivo, la controversia sarà devoluta al Collegio Arbitrale così come previsto al punto a) del presente articolo.
18. LEGGE APPLICABILE
Alle presenti Condizioni Generali di Vendita si applicherà la legge italiana.
19. RINVIO
Per tutto quanto non espressamente previsto nelle presenti condizioni generali si applicano le norme delle leggi vigenti.
Approvazione clausole vessatorie ex artt. 1341 e 1342
Ai sensi degli artt. 1341 e 1342 C.C., il cliente dichiara di aver letto e di approvare specificatamente le clausole di cui ai seguenti articoli delle condizioni generali di vendita: art. 4 prezzi; art. 9 pagamenti; art. 6 consegna; art. 7 Termini di consegna; art.8 Spedizioni e denuncia dei vizi; art. 17 Controversie. Al fine di avere una copia scritta delle norme contenute nel presente contratto e delle informazioni relative alla identificazione del fornitore del servizio e alle condizioni dello stesso, ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. 185/1999, il cliente è tenuto a stampare o salvare su supporto informatico le presenti condizioni generali.